Innevamento artificiale

Innevamento artificiale Innevamento artificiale Innevamento artificiale
Realizzato da TechnoAlpin nel 2010, l’impianto di innevamento delle Funivie Lagorai è uno dei più importanti realizzati dalla stessa Technoalpin. L'importanza dell'impianto risiede sopratutto nella qualità di una realizzazione accurata e senza lesinare sull'investimento. Anche i numeri sono importanti: i chilometri di piste servite da tre seggiovie quadriposto sono interamente coperti dall'impianto tramite 126 pozzetti; 69 innevatori a ventola fissi su torre e 9 innevatori a ventola mobili; 200 litri d'acqua al secondo come capacità d'innevamento istantaneo resi possibili da un bacino d'acqua di 50.000 m³, aria centralizzata per 36,63³/sec.

Il punto nodale dell'impianto riguarda appunto la sala macchine, insertita nella diga di contenimento del bacino da 50.000 m³, contiene il pompaggio dell'acqua in linea nonché la produzione e l'invio in linea dell'aria compressa, la produzione dell'aria compressa per il boulage del bacino, la sala di controllo e comando dell'impianto ed una centrale elettrica da 2.000 kW. Il posizionamento, 1.730 m tra le due stazioni a valle delle seggiovie Laresè e Valfontane, è relativamente centrale rispetto all'area sciabile servita e la sua prossima espansione.