Funivie Lagorai a Passo Brocon | Regole di comportamento per sciatori e snowboarder

Regole di comportamento per sciatori e snowboarder

12 regole da seguire

Il Tavolo Trentino della Montagna, composto da Soccorso Alpino, Accademia della Montagna, Collegio Maestri di sci, Collegio Guide alpine e Associazione Gestori Rifugi, ha stilato un elenco con 12 regole / comportamenti che sciatori e snowboarder devono tenere per sciare in tutta sicurezza rispettando gli altri sciatori ed evitando incidenti!

1. Rispetto per gli altri
È sempre necessario mantenere un comportamento corretto, che non metta in pericolo gli altri. La velocità deve essere adeguata alle tue capacità tecniche, rispettando distanze e scegliendo traiettorie adatte, tenendosi lontani da possibili ostacoli.

2. Velocità sulle piste
La velocità deve essere moderata su piste affollate, nei tratti con visuale limitata, in prossimità di ostacoli, incroci e biforcazioni, in caso di nebbia o di scarsa visibilità, nelle strettoie ed in presenza di sciatori o snowboarder principianti.

3. Scelta della direzione
Mantieni una direzione che ti consenta di evitare collisioni o interferenze con sciatori o snowboarder a valle. In caso di immissione o attraversamento di una pista, assicurati di poterlo fare senza alcun pericolo, per te o per gli altri.

4. Sorpassi
In caso di sorpasso di un altro sciatore, assicurati ci siano spazio e visibilità sufficienti. È consentito effettuare sorpassi, sia a monte che a valle, sia sulla destra che sulla sinistra. Ricordati però di dare sufficiente spazio alla persona che sorpassi.

5. A chi dare la precedenza?
Agli incroci ha la precedenza chi proviene da destra o in base alle indicazioni specifiche della segnaletica. Si dà inoltre precedenza ai mezzi meccanici adibiti al servizio e alla manutenzione delle piste o degli impianti.

6. Sosta
In caso di sosta, assicurati di non costituire pericolo per gli altri sciatori. Fermati a bordo pista, evitando così le soste in passaggi obbligati, in prossimità dei dossi oppure in luoghi con scarsa visibilità.

7. Obbligo di soccorso
Se incontri una persona infortunata o in difficoltà, devi prestarle soccorso e segnalare immediatamente l'incidente al 112, numero unico di emergenza, oppure al personale di soccorso presente sulla pista.

8. Identificazione
Se sei coinvolto in un incidente o se ne sei è testimone, devi identificarti, fornendo le tue generalità al personale di soccorso intervenuto.

9. Transito e risalita
È vietato percorrere le piste da sci a piedi e risalire con gli sci ai piedi. Dove non vietata, la risalita con gli sci è consentita a bordo pista. È inoltre vietato circolare sulle piste da sci al di fuori dell'orario di aperture al pubblico. Eventuali deroghe saranno opportunamente segnalate.

10. Obbligo del casco
Il casco è obbligatorio per sciatori di età inferiore ai 14 anni e per sciatori / snowboarder sulle piste di allenamento agonistico o nelle aree dedicate alla pratica di evoluzioni acrobatiche. In ogni caso, nella pratica dello sci alpino e dello snowboard, è sempre opportuno indossare il casco protettivo..

11. Obbligo del dispositivo di sicurezza per impedire il distacco dell'attrezzatura
È obbligatorio utilizzare esclusivamente sci e snowboard dotati di dispositivi di sicurezza in grado di impedire che il distacco dell'attrezzatura possa costituire pericolo per l'incolumità delle persone sulla pista;

12. Obbligo di riporre l'attrezzatura
In caso di sosta presso rifugi o altri locali è obbligatorio riporre l'attrezzatura fuori dal piano sciabile, in modo da non recare intralcio o pericolo ad altre persone.
Scopri di più su VisitTrentino.it
ATTENZIONE IMPIANTI CHIUSI IN SEGUITO AL DECRETO NAZIONALE del 9 MARZO.

Hai del materiale depositato negli armadietti?
Clicca qui
+ +